Casa » Autos » Auto e moto asiatica » Suzuki GS750 Specs

Suzuki GS750 Specs

Categoria: Auto e moto asiaticaAutore: Julien Nicolas

Visto
8

Suzuki ha costruito suo GS750 nel 1976 e n/a Dal 1978 in poi, la GS750 acquisita lettere supplementari dopo il proprio nome, la GS750E nel 1978 per il GS750GL nel n/a La moto è stata la prima motocicletta a quattro tempi costruita dalla Suzuki dal 1954, una mossa necessaria per rispettare le nuove normative emissioni statunitensi e di competere con la Honda 4 tempi dell’epoca. La GS750 era la più veloce moto giapponese nel 1976, con una velocità massima di 123 miglia all’ora.

Motore e trasmissione

La GS750 aveva un motore in linea a quattro cilindri con due valvole per cilindro e 748cc di cilindrata e prodotto 63 CV a n/a giri al minuto (rpm). Alesaggio e corsa del motore era 2,6 pollici da 2,2 pollici, e la moto aveva un rapporto di compressione di 8,7: 1. Controllo di carburante era di camme dual; il carburatore è un Mikuni VM26SS; e il motore era raffreddato ad aria. La moto aveva un sistema di catena di trasmissione finale con cinque marce manuale. La moto aveva inizio elettrico con accensione a bobina e un impianto elettrico a 12 volt.

Freni, telaio e sospensioni

La GS750 aveva freni a disco singolo su ruote sia nel 1976 e un doppio disco freno sulla ruota anteriore nel n/a Il pneumatico anteriore è stato formato n/a e la dimensione del pneumatico posteriore n/a La moto aveva telescopiche smorzata Olio forcelle anteriori con molle elicoidali e la sospensione posteriore era un forcellone olio smorzato con cuscinetti a rulli. Il raggio di sterzata era 8,5 metri con un rastrello di 40 gradi.

Dimensioni

La GS750 era 87,6 centimetri di lunghezza, 33,7 cm di larghezza e 46 cm di altezza, con un’altezza da terra di 5,9 pollici e un interasse di 58,7 pollici. E pesava 492 kg a secco e aveva una capacità di serbatoio di 4,76 galloni con una riserva di metà-gallone.

GS750s dopo il 1978

Nel 1978, il GS750E è stato rilasciato con nuove ruote star-cast invece le ruote più vecchi di fili di acciaio. Nel 1979, è stata rilasciata una nuova versione con 16 valvole, chiamati GSX750L, un precursore della serie GSX oggi. Tuttavia, il mercato degli Stati Uniti non ha utilizzato il nome GSX fino la serie GSX-R è venuto fuori. Anche nel 1979, un GS750L in stile è stato rilasciato con il manubrio alto, un serbatoio più piccolo e silenziatori del taglio corto. Nel 1980, è stato rilasciato il GS750G, che era fondamentalmente un GS850G con un motore più piccolo. La stessa era GS750GL era una macchina simile con stili diversi.