Casa » Autos » Veicoli ibridi e combustibili alternativi » Impatto ambientale delle auto elettriche

Impatto ambientale delle auto elettriche

Categoria: Veicoli ibridi e combustibili alternativiAutore: Léon Menard

Visto
16

Come il prezzo della benzina a spillo a livelli record nel 2007 e 2008, interesse per alternative ai combustibili fossili e il trasporto elettrico in particolare, anche chiodato. Una delle conversazioni più importanti a venire fuori da questa centrata su domande circa il vero impatto ambientale delle auto elettriche. Alcune risposte sono sorprendenti.

Consumo di olio

Nel 2007, il consumo di petrolio degli Stati Uniti è stato oltre 20 milioni di barili al giorno. Il consumatore più prossimo è la Cina a 7,5 milioni di barili al giorno. Questo uso sconcertante di rende le risorse negli Stati Uniti il più grande consumatore di petrolio al mondo di 12,5 milioni di barili di petrolio al giorno e gran parte di quell’olio viene utilizzato per produrre energia elettrica. Infatti, il 70 per cento dell’elettricità generata in questo paese è prodotta da combustibili fossili come il petrolio e il carbone.

Quindi la domanda diventa, siamo trading un utilizzo di olio per un altro quando si passa alle auto elettriche, perché l’elettricità è prodotta dal petrolio. La risposta breve, non è davvero. Mentre è vero che i combustibili fossili sono bruciati per produrre energia elettrica, viene utilizzato più carbone di olio.

Un’altra cosa da considerare è che il 30 per cento della nostra energia elettrica è generata utilizzando alternative come vento e solare. Che il numero continuerà a salire mentre continuiamo nel XXI secolo.

Efficienza del carburante

Settanta per cento dell’energia disponibile memorizzato in combustibili fossili che usiamo è perso durante la generazione di energia, non importa se è usato per produrre benzina o elettricità. Così che i metodi di trasporto è più efficiente dopo produzione?

L’auto elettrica perde 75 all’80% della potenza disponibile attraverso il calore provocato dall’attrito, rendendolo 20-25% efficiente. Continua lo sviluppo dei motori elettrici più efficienti, questa forma di trasporto diventerà più efficiente. Mentre sulla superficie, questo mi sembra un modo terribilmente inefficiente per produrre energia per il trasporto, il motore a benzina è molto meno efficiente. Il motore a benzina è solo circa il 15 per cento efficienti, dando al motore elettrico un equivalente di economia di combustibile di un enorme mpg 188.

Inquinamento atmosferico

L’inquinamento causato dall’auto elettrica è trascurabile, con molto minori emissioni di zolfo causato quando le batterie di carica e scaricano. Rispetto agli attuali standard di emissioni, auto elettriche è emissioni zero.

Il motore a benzina in confronto non prezzo pure. Benzina e diesel combustibile bruciato in motori a combustione interna per conto di trasporto per il 54 per cento dei nitriti di ossigeno, 89 per cento di ossido di carbonio e il 28 per cento dell’inquinamento di anidride carbonica prodotta nel paese. Passaggio a elettrico scende quelle percentuali a zero e aumenta solo leggermente le emissioni di zolfo.

Batteria riciclaggio

L’inquinamento causato da uno smaltimento delle batterie, sia acido al piombo e al litio, è anche molto bassa. Novantasette per cento delle batterie al piombo in questo paese sono riciclati che li rende il prodotto più riciclato. Si sta rivelando litio utilizzato nelle batterie al litio hanno tassi di riciclo alta pure perché è rara e difficile da produrre.

Riassunto

Rispetto alla potenza di combustione interna che utilizziamo per il trasporto di oggi, l’auto elettrica sembra di avere un equo margine in termini di impatto ambientale. È un uso più efficiente della potenza, ha emissioni molto inferiori e sua fonte di alimentazione è riciclabile. Nel complesso l’auto elettrica potrebbe darci un reale miglioramento nell’ambiente in termini di efficienza di energia e qualità dell’aria.