Casa » Fcc - riparazione e manutenzione » Sintomi e problemi auto » Diagnosticare problemi luce di controllo motore

Diagnosticare problemi luce di controllo motore

Categoria: Sintomi e problemi autoAutore: Nicolas Regnier

Visto
7

Tutti i veicoli da metà degli anni ‘ 70 ad oggi utilizzano un computer centrale per la gestione del motore. Questa gestione è usata per controllare tutte le funzioni del motore, nonché rendendo ecologicamente pulita attraverso la riduzione delle emissioni nocive a causa dell’espulsione di carburante incombusto dallo scarico del veicolo. Il computer dispone di una serie di sensori che forniscono tutte le informazioni pertinenti necessarie per un corretto funzionamento del motore (gestione motore). Ha anche una serie di attuatori per far funzionare il motore in base alle informazioni fornite dai sensori. Il computer dispone di un porto chiamato un connettore DLC da cui è possibile accedere al computer. Questo si trova sotto il lato conducente del cruscotto. Il connettore DLC è anche chiamato OBDII. Quando richiesto, il computer visualizza le colpe con una serie di numero per indicare l’errore specifico. Il foglio del codice ha i numeri e la traduzione.

Difficoltà: Moderatamente impegnativo

Istruzioni

Avrete bisogno di cose

  • Scanner computer OBD
  • Foglio di interpretazione del codice
  1. Inserire il connettore dello scanner nel corrispondente connettore situato sotto il cruscotto sul lato del conducente. È fatta per essere facilmente accessibile ed evidente per quanto riguarda la forma – è lo stesso come il tappo dello scanner.
  2. Girare la chiave sulla posizione “run” e premere il pulsante “leggi” dello scanner. Annotare i codici che possono essere cercati nel foglio di codice. Per avanzare al prossimo codice, è sufficiente premere la freccia in giù lo scanner.
  3. Cercare i codici sul foglio di codice. Cercare il numero e la descrizione del guasto che indica il numero corrispondente. Tutti i codici si procede con una lettera nella maggior parte dei casi tutto è una “P” o una “U”, seguito da quattro numeri–per esempio, P1350.
  4. Richiesta le parti auto memorizzare e ottenere un prezzo sulla parte necessaria. Ora sono molto meglio preparati quando prenderlo in venga servita e può risparmiare soldi di aver fatto la diagnosi, se decidete di non sostituire la parte di te stesso. In molti casi non è difficile sostituire la parte di te stesso.

Avvertenze & consigli

Prima di sostituire qualsiasi parte, si consiglia di controllare la spina elettrica nella parte di rimozione e sostituzione per vedere se esso non è altro che una cattiva connessione. Sensore di posizione acceleratore (TPS): situato sul corpo farfallato sul lato della piastra dell’acceleratore. Indica la posizione del pedale dell’acceleratore. Un fallimento del TPS causerebbe un fallimento per accelerare correttamente o difficoltà a mantenere una certa velocità. Sensore di temperatura del liquido refrigerante (CTS): rileva la temperatura del motore. Il computer utilizza per controllare la quantità di combustibile consegnato al motore, regolare la temporizzazione e gira il motore di ventole di raffreddamento su quando la temperatura sale oltre la temperatura di apertura del termostato. È situato su o molto vicino al termostato o dove il tubo superiore del radiatore si attacca al motore. Se non riesce il combustibile può soffrire l’economia. Si può anche causare surriscaldamento a una fermata non spegnendo il motore ventole di raffreddamento su. Sensore di flusso d’aria di massa (MAF): utilizzato per misurare la quantità di aria che entra il motore in relazione alla posizione dell’acceleratore. Il segnale viene utilizzato dal computer per regolare la miscela di carburante. È situato davanti il corpo farfallato, solitamente tra il filtro dell’aria e corpo farfallato. È un tubo con un piccolo circuito stampato quadrato sulla parte superiore ed ha due fili che si trova al centro del tubo. Il computer si riscalda il filo ad una certa temperatura. Più aria che passa dal filo per raffreddarlo, il più tensione che serve per tenere il filo alla stessa temperatura. Questa tensione aumento o diminuzione è quello che utilizza il computer. Se non riesce a funzionare la macchina o non si avvia affatto o non preleverà la velocità. Temperatura dell’aria di aspirazione (IAT): utilizzato per rilevare la temperatura dell’aria in ingresso. Trova il tubo tra il depuratore ed il corpo farfallato. Se non riesce può causare una piccola diminuzione di carburante. Motore knock sensore: rileva la pre-accensione a causa di surriscaldamento o una miscela troppo magra di carburante. Quando il motore sviluppa una botta a causa di queste condizioni il sensore si accende e il computer riduce i tempi per evitare danni al motore. È situato sul lato del blocco o sotto il collettore di aspirazione. Se difettosi non non c’è nessun sintomo evidente. Sensore EGR: rileva la posizione del ricircolo dei gas di scarico in relazione il numero di giri del motore. Situato sulla cima della valvola EGR è utilizzato principalmente per le emissioni di smog. Un fallimento non causerebbe alcun problema significativo in esecuzione. Valvola EGR: introduce il gas di scarico esaurito nuovamente dentro il collettore di aspirazione per ridurre le emissioni. È situata sotto il sensore EGR. In caso di mancata questa valvola provoca problemi al minimo e una grave mancanza nel motore. Sensore albero Cam: usato per informare il computer della velocità di rotazione dell’albero a camme e grado di apertura valvola per aiutare ad avviare l’automobile. Invia queste informazioni al computer per aiutare il computer a determinare la miscela di carburante. Si trova nel coperchio valvole. Un fallimento di questo sensore può causare un problema di partenza difficile e una perdita di potenza. Sensore albero motore: utilizzato dal computer per percepire il cilindro numero 1 ai fini della temporizzazione e funzionamento degli iniettori di combustibile. È situato nella parte inferiore del motore presso o dietro la puleggia dell’albero motore. Un errore di questo sensore, a seconda del grado di insufficienza, causerà un motore di esecuzione molto ruvido, o in un completo fallimento, una condizione di no-partenza. Sensore di ossigeno: ci sono due o più su tutti i motori e sono utilizzati per rilevare la quantità di ossigeno nel sistema di scarico..–che indica la miscela di carburante è ricca o magra. Il computer utilizza queste informazioni per regolare la miscela di carburante. Esso si trova l’impianto di scarico, uno di fronte il convertitore catalitico e uno dietro. Se uno di questi fallisce soffrirà il chilometraggio di carburante e il veicolo avrà una mancanza di potenza. Esso potrebbe causare il surriscaldamento del convertitore e il conseguente fallimento del convertitore.

Se si ottiene un sacco di codici estranei che non hanno senso (come è, si ottiene di più di 4 o 5 codici), il computer può essere cattivo. Il computer non può diagnosticare se stessa, anche se lo scanner, quindi dare codici estranei è il suo modo di raccontare è il computer effettivo ha un problema.