Casa » Fcc - riparazione e manutenzione » Riparazione e manutenzione dei gas di scarico » Come sostituire il sensore dell’ossigeno su un Tundra

Come sostituire il sensore dell’ossigeno su un Tundra

Categoria: Riparazione e manutenzione dei gas di scaricoAutore: Édith Techer

Visto
15

Un sensore di ossigeno (O2) è un piccolo dispositivo che viene utilizzato dal computer di bordo del tuo camion per determinare la corretta miscela di aria e carburante alla pompa nel tuo motore. La maggior parte dei veicoli sulla strada hanno solo uno o due sensori, ma la Toyota Tundra in realtà ha quattro sensori di O2 a causa della sua configurazione dual-scarico. Quando un sensore O2 va male, esso provoca uno squilibrio nel rapporto aria/carburante, che a sua volta può causare il camion a vomitare fuori una grande quantità di emissioni nocive. Se stai avvicinando il tempo del vostro prossimo controllo smog, questo può essere un problema enorme. Fortunatamente, O2 sensori non sono difficili o particolarmente costosi da sostituire.

Difficoltà: moderato

Istruzioni

Avrete bisogno di cose

  • O2 sensore di ricambio
  • Chiave a cricchetto o 22 mm
  • 22 mm concavo presa o presa sensore ossigeno
  • WD-40 o lubrificante simile
  1. Individuare il sensore di ossigeno che si desidera sostituire. Troverete questi quattro sensori solo davanti e appena dietro ciascuno dei due convertitori catalitici. Assomigliano pioli d’oro o in ottone con fili che esce le punte.
  2. Scollegare i cavi del sensore da dove si connettono al sistema elettrico di Tundra. Fare attenzione a scollegare i cavi, come non vogliamo danneggiare il connettore elettrico o la presa.
  3. Utilizzare una chiave inglese o ratchet e presa per svitare il sensore ossigeno dal suo montaggio nel collettore di scarico. Questo potrebbe richiedere qualche sforzo supplementare se il sensore non è stato sostituito per lungo tempo; il calore e scarico a volte può causare il sensore a congelare in luogo. Tranquillamente scartare il vecchio sensore O2.
  4. Spruzzare i filetti del nuovo sensore O2 con WD-40 o una sostanza lubrificante simile. Applicare la stessa lubrificazione ai filetti del foro dove è stato rimosso il vecchio sensore O2.
  5. Avvitare il nuovo sensore O2 nuovamente dentro il foro del sensore O2 e stringerlo saldamente giù. Collegare i fili finali torna alla presa da che rimosso i fili del sensore O2 vecchio.

Avvertenze & consigli

Cambiare il sensore O2 ogni n/a miglia o così, per assicurarsi di avere sempre il rapporto aria/carburante corretto entrare nel tuo motore.