Casa » Fcc - riparazione e manutenzione » Manutenzione e riparazione freni » Come rimuovere il tamburo posteriore su una Suzuki Aerio

Come rimuovere il tamburo posteriore su una Suzuki Aerio

Categoria: Manutenzione e riparazione freniAutore: Grégoire Bourdin

Visto
10

Rimozione dei tamburi freno nella parte posteriore del vostro Suzuki Aerio è leggermente diverso dai vecchi fusti standard che è venuto su molti automobili e camion. Il lavoro non è difficile, e la maggior parte dei meccanici di casa possono farlo nel vialetto in circa un’ora. L’Aerio è stato venduto dal 2001 al 2007, ma la procedura è la stessa per tutti gli anni di modello. Batteria di ricambio o parti del freno sono disponibili attraverso la concessionaria Suzuki.

Difficoltà: moderato

Istruzioni

Avrete bisogno di cose

  • Chiave da aletta
  • Jack
  • Cavalletti
  • Cacciavite piatto
  • Cucchiaio di freno
  • Impatto w/Phillips avvitatore
  • Martello
  1. Allentare i dadi sulle ruote posteriori della vettura con una chiave da aletta, quindi sollevare il posteriore da terra con un jack fino a quando le gomme sono fuori terra. Posizione di un set di jack si trova sotto l’asse posteriore per supportare l’auto e quindi abbassare la presa fino a quando l’auto è appoggiata sul jack si leva in piedi.
  2. Rimuovere i dadi, tirare le gomme fuori l’auto e mettere da parte le gomme. Individuare il tappo di gomma nella parte posteriore del tamburo freno e tirarlo fuori con un paio di pinze ad ago. Inserire un cacciavite nel foro e sotto la linguetta di bloccaggio regolazione all’interno del tamburo.
  3. Inserire un cucchiaio del freno nel foro di accesso dove è collocato il cacciavite quindi girare il regolatore fino a Allentare le ganasce del freno. Spostare la parte anteriore del tamburo freno e individuare le viti Phillips sulla faccia del tamburo.
  4. Rimuovere le due viti con un martello e un driver di impatto. Mettere da parte le viti per ora.
  5. Afferrare il tamburo su entrambi i lati con le mani e tirare dritto verso di voi il tamburo. Infilare con cautela fuori i perni mozzo e ruota. Ripetere il processo per il lato opposto della vettura.