Casa » Autos » Consumo di carburante e gas- » Come funziona un’Automobile ibrida

Come funziona un’Automobile ibrida

Categoria: Consumo di carburante e gas-Autore: Aimée Pelletier

Visto
12

“Lieve ibridi”

Un concetto relativamente nuovo per aumentare l’efficienza di carburante delle automobili è stato soprannominato il “lieve ibrido”, anche se in senso stretto non sono ibridi a tutti. Queste vetture sono dotate di un avviamento sovradimensionato. L’auto si spegne automaticamente il motore quando al minimo, costeggiando, o frenata e quindi utilizza il suo starter over-size a rapidamente e tranquillamente riavviare il motore, quando è necessario. Negli Stati Uniti, il Saturn Vue e Aurora Greenlines utilizzare questa tecnologia.

Ibrido Basics

Un ibrido ha due sistemi di unità cooperativa. Tutte le auto elettriche ibride hanno un motore a combustione interna, proprio come fa una macchina convenzionale, e hanno anche una grande batteria e motore elettrico. Oltre queste caratteristiche di base, ci sono tre diverse versioni della tecnologia ibrida, e in ognuno dei sistemi elettrici e benzina cooperano in modo diverso. Un’altra caratteristica di lavoro comune delle auto ibride è che tutti hanno frenata rigenerativa. Questo è un meccanismo che trasforma parte dell’energia da rallentare e fermare il veicolo in energia elettrica, che viene inviato alla batteria.

Petrolio combustibile assistenza ibridi

Noto anche come un ibrido parallelo, questi utilizzano il motore elettrico quando minimo e per velocità fino a circa 20 o 25 mph. A quel punto, il motore a benzina avviare automaticamente e si combinano con il motore elettrico per fornire energia. Il motore a benzina è anche la principale fonte di alimentazione per la ricarica della batteria. Questa sorta di ibrido utilizza quindi la sua potenza batteria alle fermate e per la guida di quartiere, e il motore a benzina viene utilizzato solo per una maggiore velocità di guida. Toyota ha sviluppato questa tecnologia, e utilizzano tutti gli ibridi di Toyota. La stessa tecnologia è stata autorizzata anche fuori per Nissan e Ford, tra gli altri.

Motore elettrico assistenza ibridi

Queste versione ibrida si basa su un motore benzina di bassa potenza, massimizzando l’efficienza del carburante. Per la potenza extra necessaria per processi di passaggio o arrampicata su colline, l’auto utilizza il motore elettrico per supportare il motore a benzina. Pertanto, si basa sul motore benzina mentre al minimo e per la guida di quartiere ed è l’opposto dell’ibrido parallelo. Tuttavia, il motore a benzina è ancora la principale fonte di alimentazione per la ricarica della batteria. Honda è stata la prima azienda di automobile per sviluppare e commercializzare questi tipi di ibridi.

Ibridi plug-in

I due principali tipi di ibridi sono ancora principalmente affidamento sulla loro motori a benzina per ricaricare le batterie e almeno metà facendo affidamento su di esso per la guida. Il plug-in ibrido elettrico è un tentativo di aggirare l’affidamento sul motore benzina e anche i limiti della vettura completamente elettrica allo stesso tempo. Queste auto si basano interamente sulla batteria per l’alimentazione durante la guida, proprio come in un’auto completamente elettrica. Il motore a benzina è un back-up. Quando la batteria è esaurita, il motore a benzina a bordo può essere quindi iniziato e utilizzato per ricaricare la batteria o guidare l’auto a una stazione di ricarica.