Casa » Autos » Auto e moto asiatica » 1978 Specifiche Honda Goldwing

1978 Specifiche Honda Goldwing

Categoria: Auto e moto asiaticaAutore: Alfred Levasseur

Visto
6

Il 1978 GL1000 Goldwing era una moto touring sviluppata da Honda nel 1978, quattro anni dopo il primo mai Goldwing motociclo ha colpito il mercato. Tra il 1975 e il 1979, più di n/a modelli della GL1000 sono stati venduti in America. Il modello è stato sostituito dal GL1100 nel n/a

Potenza

Il motore della Goldwing ha un dislocamento di 60,66 pollici cubici, che è il volume spazzato dai pistons in un unico movimento da centro guasto superiore al centro guasto inferiore. È anche quattro tempi, che significa che l’aspirazione, compressione, combustione e scarico tratti tutti avvenga entro due rotazioni dell’albero motore. È un motore piatto con due cilindri su entrambi i lati dell’albero motore, noto come un motore opposto orizzontalmente. Ognuno dei quattro cilindri hanno due valvole attaccati, questi gestire i gas di scarico del motore. Il diametro del cilindro, o il foro, è di 2,8 pollici e il tratto è di 2.4 pollici, significato la distanza che il pistone viaggia all’interno del cilindro. Il rapporto di compressione – il rapporto tra il volume di testa cilindro rispetto al volume del pistone prima e dopo una corsa di compressione..–è 9.2:1. Tutto questo genera 82 CV a un tasso di n/a giri al minuto e un seme superiore 121,8 miglia all’ora.

Dimensioni

La ruota anteriore della Goldwing ha un diametro di 19 pollici, mentre la ruota posteriore è un po’ più piccola, in piedi a 17 pollici. Peso a secco di motociclo – che è il peso del veicolo, una volta scolata di tutti i suoi liquidi, quali petrolio e gas – è 650,4 sterline. Inoltre può memorizzare un massimo di cinque litri di gas nel serbatoio.

Altre caratteristiche

Un albero a camme valvetrain significa che l’albero a camme è posizionato sopra la camera di combustione. Questo sistema utilizza componenti meno rispetto ad un sistema di valvola basculante e pesa meno. Un sistema di raffreddamento ad aria mantiene la temperatura del motore verso il basso, fare in modo che non si surriscaldi e funziona bene. Una trasmissione a cinque marce offre la potenza generata dal motore giù nelle ruote. Tre freni a disco, due nella parte anteriore e uno nella parte posteriore, sono incaricati di arrestare il motociclo.